Sabato 7 luglio, manifestazione Antirazzista a Milano

<span class="fa fa-user"></span>
Shareradio
Diritti civili
775
0

Una piccola scossa percorre Milano ultimamente. Ed è una bella notizia. Come tipico dei momenti dove forze reazionarie prendono il potere, l'attivismo politico legato ai Diritti degli ultimi cerca di tirare su la testa. Prova ne é il fiorire di iniziative in molti quartieri per tamponare la deriva xenofoba che dopo il 4 marzo pare aver attanagliato l'intera nazione.

Tra le varie iniziative arrivate in Redazione, segnaliamo l'appuntamento di sabato 7 luglio, ore 17.00, con partenza da Piazzale Loreto del corteo Prima Gli Sfruttati! Manifestazione Antirazzista voluto da Si Cobas Lavoratori Autorganizzati e dallo Spazio Autogestito "Noi ci siamo".

Gli organizzatori hanno così giustificato la mobilitazione: "Non è l’immigrato il nemico dei lavoratori ma il capitale che guadagna denaro e potere sulla pelle di chi è sfruttato. La “pacchia” non è quella di rifugiati, richiedenti asilo e proletari immigrati ma di chi li sfrutta con salari di fame e in condizioni schiaviste, del governo Lega-Cinquestelle che cerca consenso a politiche liberiste e repressive seminando illusioni e divisioni tra i vari pezzi del proletariato. Non esistono immigrati regolari o irregolari: esistono proletari che fuggono dalle guerre, dalla miseria e dalla sete di profitto dei governi imperialisti, rischiando la vita nei campi di concentramento libici, nel Mediterraneo e poi nei cosiddetti “centri di accoglienza o di rimpatrio” per filtrarli verso il respingimento nella miseria o lo sfruttamento nei luoghi di lavoro"

Tra i molti temi del corteo troviamo i più caldi della lotta politica odierna, dal razzismo e alla violenza contro i migranti alla chiusura delle frontiere e dei porti Italiani passando per la "questione abitativa" e i continui sgomberi di famiglie in difficoltà che si sono registrati a Milano negli ultimi mesi.

Ovviamente come Shareradio cercheremo di seguire in diretta il corteo e vi terremo aggiornat* sugli sviluppi del pomeriggio. Vi ricordiamo, proprio per non perdervi mai un secondo della nostra programmazione, di scaricare e installare sui vostri smartphone la app ufficiale di Shareradio.

Facebook Comments

POST A COMMENT.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.