Festival dei beni confiscati

<span class="fa fa-user"></span>
Shareradio
Diritti civili
2.4K
0

A Baggio visitiamo Il Balzo

Anche quest'anno il Comune di Milano promuove dal 6 al 9 novembre insieme all'associazione Libera il festival dei beni confiscati alle mafie.

Il festival, con la direzione artistica di Barbara Sorrentini, è un’occasione per raccontare le storie criminali che hanno segnato la nostra città.
Un appuntamento che permette di mostrare la ricchezza dei percorsi sociali che oggi animano i beni.
Un’opportunità per ragionare insieme - con il coinvolgimento di rappresentanti delle istituzioni locali e nazionali, del terzo settore, del mondo della cultura e dell’economia – di come rafforzare l’alleanza contro le mafie, nella città che si batte ogni giorno per consolidare la “legalità organizzata”, anche in vista dell’EXPO.

Questo il programma dell'associazione familiare Il Balzo di via Ceriani a Baggio

7 novembre
Incontro con le scuole durante la mattinata  l'associazione ospiterà 4 classi del liceo Marconi che discuteranno con noi e libera di mafia e antimafia.

8 novembre
Scopri il bene: Il mattino del sabato é dedicato come per tradizione all'evento che ha ispirato la nascita del festival.
Una platea verrà in via ceriani a scoprire la nostra storia, s visitare il nostro bene e ad assistere alla proiezione del documentario inchiesta realizzato per l'occasione dagli studenti dell'itsos Albe Steiner di Milano

9 novembre
Alle ore 15.30 teatro con Emilio Galante " Osso,  Carcagnosso" spettacolo dai 10 ai 99 anni a ingresso libero
Alle 17.30 presentazione del libro "una vita da attivista"(Mondadori) di Caterina Nitto. Presenta Federica Ferrario Greenpeace - ingresso libero

Qui sotto la mappa delle iniziative del festival e qui l'evento su facebook

Visualizza 3° Festival Beni confiscati in una mappa di dimensioni maggiori

 

Facebook Comments

POST A COMMENT.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.