VIALE MONZA, il “vecchio proletario” pensa al suo futuro

<span class="fa fa-user"></span>
Shareradio
Eventi
917
0

Viale Monza è un un'arteria che in passato, soprattutto al tramonto della Milano operaia che fu, è stata un po' dimenticata. Una striscia d'asfalto che corre verso nord, verso La Stalingrado d'Italia e che, invece, nell'ultimo periodo, grazie ad iniziative "social" e culturali (soprattutto legato al battesimo mediatico del nuovo Distretto di NoLo - North of Loreto) è ritornato in auge non poco.

E quindi se ne vuole parlare sempre di più... e l'occasione è ghiotta, visto che il Circolo PD Lama, quello di Viale Monza 140, dove c'è Zelig per intenderci, ha organizzato un incontro per il prossimo 21 maggio dal titolo "VIALE MONZA: QUALI PROGETTI PER UNA MIGLIORE VIVIBILITÀ".

Ovviamente accesso aperto a tutta la cittadinanza e presenza in sala dell'Assessore ai Trasporti del Comune di Milano, il Candidato PD al Municipio 2 del Comune ed esperti vari di mobilità sostenibile per parlare di Traffico, inquinamento acustico, smog, doppia fila selvaggia, regolamenti, piste ciclabili e cronica mancanza di Verde.

Insomma, se volete aiutare la riflessione sul futuro del vecchio (ma ancora ogoglioso) vialone proletario di Milano, segnatevi: sabato 21 maggio, ore 10.30, presso il salone del Circolo Familiare in Viale Monza 140.

Pagina Facebook ufficiale: https://www.facebook.com/events/1717788378437721/

Facebook Comments

POST A COMMENT.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.