IL MIO VIAGGIO IN UN SOUVENIR – 1° puntata

"IL MIO VIAGGIO IN UN SOUVENIR"
storie di viaggi non convenzionali

Il progetto Prendi pArte a Comunità Dinamiche, di mare culturale urbano, propone il concorso "Il mio viaggio in un souvenir", occasione dell'eveno "un mare multiculturale".
Otto storie di viaggi non convenzionali raccontati da ragazzi della periferia di Milano.

Prima storia che vi andiamo a raccontare è quella di Camilla, studentessa di Scienze e Tecnologie Erboristiche e giornalista presso presso una rivista scientifica di settore, ha 24 anni è appassionata di musica, letteratura, ed è amante delle passeggiate in montagna. Nel 2013 decide di partire da sola per l'india. Con cosa torna a casa? Una Kata, una sciarpa di seta bianca e "la conoscenza di un popolo meraviglioso".

una Kata dall'India

IL MIO VIAGGIO IN UN SOUVENIR: una KATA dall'India

 

Seconda storia è quella di Manuel, 26 anni, impiegato con tanto di nuvola. Una vita segnata dall'impegno politico e dalla sete di conoscenza e nuove storie. Ama i film di Woody Allen ed è un esperto del Festival di Sanremo. Si definisce: pessimista con l'intelligenza, ottimista con la volontà. Nel 2015 parte per gli Stati Uniti d'America per fare un viaggio a tappe cost to cost. Non è un amante dei souvenir, ma alla cartolina di un posto che non è riuscito a visitare non rinuncia.

Una cartolina dagli Stati Uniti

IL MIO VIAGGIO IN UN SOUVENIR: una CARTOLINA dagli STATI UNITI

 

Votate la vostra storia preferita!
I 3 video con il maggior numero di like, permetteranno ai 3 protagonisti di partecipare il 23 Giugno alle 19.30 alla diretta radio, durante l'evento un mare multiculturale al Borgo Sostenibile di Figino.

Vi aspettiamo giovedì 30 maggio alle 20.00 in diretta su Share Radio per le prossime due storie!

Facebook Comments

POST A COMMENT.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.