IL MIO VIAGGIO IN UN SOUVENIR – 2^ PUNTATA

"IL MIO VIAGGIO IN UN SOUVENIR"
storie di viaggi non convenzionali

Il progetto Prendi pArte a Comunità Dinamiche, di mare culturale urbano, propone il concorso "Il mio viaggio in un souvenir", occasione dell'eveno "un mare multiculturale".
Otto storie di viaggi non convenzionali raccontati da ragazzi della periferia di Milano.

Sirio ha 32 anni ed è istruttore di judo. Scopre nel 2011 la slackline durante un viaggio ed ora viaggia grazie a lei. Con due amici fonda L’ associazione Slackline Italia e si dedica alla promozione e diffusione di questo sport, tanto che nel 2015 pubblica il libro “L'arte della Slackline”. Grazie a questo sport è riuscito a perdere il pregiudizio nei confronti di un popolo aperto e ospitale.

uno Stemma dall'Iran

uno Stemma dall'Iran

Il secondo video che proponiamo oggi è quello di Mattia, 26 anni. Studente di Psicologia e Comunicazione, amante dello sport, della lettura e del cinema. Davanti a una cosa nuova, che sia un cibo o un'esperienza particolare non si tira mai indietro, pronto a tutto nel conosce e scoprire nuovi paesi e culture, anche entrando in contatto con realtà non convenzionali.

un Apribottiglie particolare da Norimberga

IL MIO VIAGGIO IN UN SOUVENIR: un Apribottiglie particolare da Norimberga

 

Votate la vostra storia preferita mettendo like su YouTube!
I 3 video con il maggior numero di like, permetteranno ai 3 protagonisti di partecipare il 23 Giugno alle 19.30 alla diretta radio, durante l'evento un mare multiculturale al Borgo Sostenibiledi Figino.

Vi aspettiamo giovedì 6 giugno alle 20.00 in diretta su Share Radio per le prossime due storie!

Facebook Comments

POST A COMMENT.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.