Milano vista da Oriente. La prima personale in Italia di Takashi Homma

Alla Galleria d'Arte Contemporanea VIASATERNA, in via Leopardi 32, è aperta la prima mostra personale in Italia del fotografo giapponese Takashi Homma.

La città narcisista. Milano e altre storie. Questo il titolo della mostra che ci ha naturalmente incuriosito - Milano narcisista? Quali aspetti della nostra città hanno attratto lo sguardo del fotografo giapponese? E le altre storie? - e ci ha convinto ad andare a vedere.

Benedetta Pomini, che ha collaborato all'allestimento della mostra, ci ha accolto e guidato lungo tutto il percorso espositivo, rispondendo a tutte le nostre domande, illustrandoci tecnica, origine e significato delle varie opere. Le siamo grati per la gentilezza e la competenza con cui ci ha accolto e accompagnato e ci scusiamo, con lei e con gli ascoltatori, per la scarsa qualità audio dell'intervista che trovate qui sotto insieme alla breve rassegna filmata di alcune delle opere esposte che più ci hanno colpito.

La mostra ci è piaciuta, l'abbiamo trovata molto stimolante e consigliamo senz'altro di visitarla, tanto più che è stata prorogata e resterà aperta al pubblico fino al 21 luglio prossimo con ingresso gratuito, dal lunedì al venerdì, dalle 12 alle 19.

Da segnalare che a partire dal 21 giugno e fino al 21 luglio, la galleria ospiterà alcuni lavori di una giovane scultrice italia, Oli Bonzanigo, con l'intento di stabilire un dialogo con l'opera di Homma.

Ascolta l'intervista con Benedetta

Facebook Comments

POST A COMMENT.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.