Melaradio – la diretta contro la solitudine ha un titolo

<span class="fa fa-user"></span>
Shareradio
Media education
501
0

Finita la terza puntata di Eleonora contro la solitudine da quarantena (qui la prima e la seconda) abbiamo trovato un nome alla rubrica: Melaradio, in onore della merenda consumata in diretta dalla conduttrice di fronte al microfono. Lo sgranocchiare della mela ci ha accompagnato tanto da meritarsi un posto d'onore anche nel titolo.

Anche oggi tanti messaggi da bambine e bambini, tante dediche e canzoni del cuore, un saluto dalla commessa Corinna e la presenza in studio di Zeo, un vecchio amico della radio.

Il prossimo appuntamento è per venerdì 13 marzo, ci prendiamo un giorno di pausa, sempre in diretta dalle 16.00 alle 17.30.

Facebook Comments

Website Comments

  1. Pietro Porporati
    Rispondi

    Gentili,
    Mi occupo di cinema, nello specifico di regia e produzione. Sto lavorando, per conto della Minollo Film (produttore e coordinatore artistico Daniele Vicari , un importante regista riconosciuto a livello internazionale) a un documentario sul coronavirus. Il progetto intende approfondire storie umane e psicologiche, distanziandosi quindi dai servizi di informazione e social, utilizzando la tecnica del self tape (i partecipanti riprenderanno se stessi e ciò che li circonda durante le giornate di quarantena). Racconti originali e interessanti, in questo momento influenzati dalla presenza della pandemia. Ovviamente, una volta scelti i partecipanti, saranno guidati nel processo creativo e produttivo dell’opera, e riceveranno tutti i documenti legali/produttivi/artistici legati al progetto, che abbiamo elaborato in modo accurato. Io faccio parte della redazione, un organo dipendente dai coordinatori artistici (lo stesso Vicari insieme a Costanza Quatriglio, una delle più importanti documentariste italiane e Francesca Zanza, produttore esecutivo di lunga esperienza), che si occuperà della ricerca e accompagnamento partecipanti, insieme ad altri giovani cineasti. Ci terremo a svolgere, sotto la supervisione dei coordinatori, un lavoro rispettoso e liberale(no imposizioni di tempo, violazioni della privacy etc.) nei confronti delle persone individuate e che si metteranno al servizio della storia. Una volta raccolte più esperienze possibile, i supervisori sopra citati si occuperanno della fase di post-produzione (montaggio etc.), in cui i materiali video saranno amalgamati ed uniformati ad un filo unico e comune. Tra noi (redazione) ci siamo suddivisi dei macro argomenti da cui trarre delle storie specifiche; io in particolare tratterò tutto ciò che riguarda le fasi della gravidanza, natalità, infanzia, pre-adolescenza e adolescenza, fasi particolari in un periodo ancor più particolare come quello di adesso. Ciò non toglie che ognuno di noi potrà spaziare tra temi diversi. A tal proposito mi piacerebbe che documentaste anche voi (visivamente), questa bella iniziativa che state portando avanti in radio (riprendendo anche la diretta).
    In attesa di una gentile risposta, auguro una buona giornata.
    Pietro Porporati
    3381381403

    • Shareradio
      Rispondi

      Buongiorno Pietro,
      ne parliamo anche noi in redazione! E sicuramente giriamo il tuo invito al nostro pubblico, che contribuisce da casa alla produzione di contenuti per la trasmissione: dalle dediche su whatsapp ai piccoli concerti casalinghi. Che ne dici di mandarci anche tu un breve audio di lancio della tua proposta?

POST A COMMENT.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.