La resistenza di un’adolescente al Teatro Verdi

<span class="fa fa-user"></span>
Shareradio
Eventi
1.8K
0

Sull'Italia calavan le bombe

CALAVAN-fronte stampaLa guerra. La resistenza. Una ragazzina di 13 anni.
Gloria. Una come tante altre.
Una genuina voglia di libertà, una rocambolesca vitalità, ecco cosa abbiamo trovato nel diario e nella vicenda realmente accaduta di Gloria Chilanti. Parole autentiche di una bambina che ha vissuto sulla sua pelle una guerra fin troppo  concreta.
Ma per Gloria la Resistenza è insita nel suo stesso stare al mondo, ha radice nella sua stessa esistenza. Perché Gloria non è un’eroina, ma solo un’adolescente con un’ostinata volontà di capire il perché di ogni sopruso e di combatterlo.

Ma Sull’Italia calavan le bombe parla anche di un’altra resistenza. La resistenza disperata dello spirito infantile che lotta contro gli orrori della guerra e della miseria per mantenere integra la voglia di vivere, di ridere e di sognare un mondo migliore.

SULL'ITALIA CALAVAN LE BOMBE
diario soprendente della Resistenza di un'adolescente

FINALISTA PREMIO USTICA PER IL TEATRO 2003

scrittura scenica ALESSANDRA PASI
con LOREDANA MAZZOLA, ALESSANDRA PASI, SILVIA SALAMINI
datore luci ELISA BORTOLUSSI
una produzione NUDOECRUDO TEATRO
con il sostegno di CASCINA AUTOGESTITA TORCHIERA SENZ'ACQUA

dal 27 gennaio al 1 febbraio
TEATRO VERDI, via Pastrengo 16, MILANO
inizio spettacoli ore 21 (domenica ore 16.30)

Facebook Comments

POST A COMMENT.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.