Festival dell’Impegno Civile – Tappa Straordinaria a Buccinasco

<span class="fa fa-user"></span>
Shareradio
Eventi
205
0

In occasione del Festival dell’Impegno Civile promosso da Terre di Don Peppe Diana, in corso in queste settimane nel Casertano, Sabato 22 luglio 2017 si terrà a Buccinasco presso la struttura di Villa Amantea di via Nearco, 7 una tappa straordinaria di questo Festival.

DescargaLab (che promuove nel milanese le attività delle donne e degli uomini che lottano sui beni confiscati campani attraverso straordinarie pratiche di economia sociale) e le realtà e le associazioni del territorio si ritrovano sabato 22 luglio per una serata di festa fatta di musica, confronto, racconti video/fotografici e buon  cibo di produzione locale. L’evento è in collaborazione con NCO – Nuova Cooperazione Organizzata e il Comitato Don Peppe Diana.

L’impegno per la legalità e la giustizia sociale passa dalla costruzione di una società inclusiva e accogliente.
Così a fianco del tema dell’antimafia ci saranno le attività e i progetti di impegno civile del territorio, volti a generare maggiori opportunità per tutti verso la costruzione di una società migliore. Accoglienza, riqualificazione delle periferie, economia sociale e cultura sono infatti strumenti fondamentali e sostanziali di antimafia sociale.

Negli spazi confiscati alla criminalità organizzata e assegnati all’Associazione Villa Amantea, dove sorge una casa famiglia che ospita 6 minori migranti, sarà organizzato un buffet realizzato con i prodotti del Parco Agricolo Sud e preparato con ricette etniche insieme ai giovani migranti ospitati dall’associazione. A seguire racconti video e fotografici, una sfilata di moda migrante, progetti didattici e testimonianze di esperienze e scambi culturali.

Interverrà Ciro Corona dell’associazione (R)esistenza di Scampia che lancerà un ponte immaginario con il Giambellino raccontato attraverso l’esperienza del Mercato Lorenteggio da Erika Lazzarino di Dynamoscopio.
E’ previsto anche un collegamento con Maiano di Sessa Aurunca (CE), dove si svolgerà in contemporanea una delle tappe più importanti di questo Festival campano. A conclusione della serata il concerto #Tuttanatastoria dei DescargaLab: un lavoro discografico che raccoglie le musiche del primo Pino Daniele e il racconto della Rete di prossimità che opera sui beni confiscati campani.

Facebook Comments

POST A COMMENT.