Baggio alla conquista dello spazio

<span class="fa fa-user"></span>
Shareradio
Cultura metropolitana
1.7K
0

Un bando per lo spazio sgomberato di via Don Gervasini

Gli spazi pubblici sono, da sempre per Shareradio, risorse di cui prendersi cura, a cui dare visibilità e da frequentare per promuovere socialità, incontro, scambio. Nello spazio pubblico si cresce insieme. Lo statuto dell'associazione di promozione sociale Shareradio recita "Shareradio identifica nello spazio pubblico il luogo privilegiato di aggregazione, condivisione e scambio culturale e sociale in cui proporre i propri contenuti".

Lo spazio di via Don Gervasini, spazio pubblico lasciato vuoto per anni, è una risorsa per Baggio, e oggi porta con se una rete di associazioni, gruppi informali, singoli cittadini e attivisti che si propongono di lavorare insieme per promuovere attività aggregative, laboratoriali, sociali.
Non possiamo che accogliere con entusiasmo il bando per l'assegnazione dello spazio a cui parteciperemo insieme.

Qui e qui trovate un po' di storia di quello spazio e del collettivo soy mendel che lo aveva occupato. Qui sotto il comunicato della rete nata dalle assemblee tenute in questi mesi in biblioteca a Baggio.

Abbiamo appreso che l'amministrazione comunale ha, in data 19.10.2015, pubblicato un bando pubblico per l'assegnazione degli spazi di via Don Gervasini sgomberati dove a luglio è stato sgomberato il collettivo S.O.Y. Mendel.
Un bando pubblico che permetterà a quegli spazi e altri 3 in città di non rimanere nel grigiume e nell'abbandono.
Un bando pubblico che recepisce le istanze progressive della cittadinanza attiva che, con forza e determinazione, sono emerse da due assemblee pubbliche nella Biblioteca rionale di Baggio durante le quali il collettivo sgomberato e le diverse associazioni del quartiere hanno deciso di dare vita ad un percorso partecipativo, e quindi pubblico, di rivendicazione su quelle mura.
Non la riteniamo una vittoria perché il bando, per quanto con interessanti aperture nella sua stesura, ci sembra una risposta debole ad una richiesta sociale, associativa, collettiva molto forte. Non c'è bando che tenga rispetto ad uno spazio vuoto da oltre dieci anni! Occorre riconoscere il valore d'uso di un bene vuoto, non utilizzato e temporaneamente "occupato" assegnandolo a coloro che in modo rispettoso dei valori positivi richiamati dalla nostra Costituzione si fanno carico di animarlo e di metterlo al servizio della collettività.
Parteciperemo al bando. Con l'entusiamo di aver contribuito ad accellerare i tempi perchè diventasse realtà. Ci auguriamo che questa non sia solo una mossa elettorale, una foglia di fico che provi a coprire lo sgombero di luglio, e i molti sgomberi, così come la mancanza di coraggio che ha segnato il corso della giunta in questi anni. Ci auguriamo sia un punto di partenza per il futuro.
Facciamo politica dal basso e ci autorganizziamo per colmare i buchi di una disugaglianza sociale lancinante in questa città e in questa fase storica. Gli spazi sociali sono questo. E per questo servono in città con le loro complessità, nelle loro diverse forme.

Share Radio
Rifo Zona 7
Baggio X
Baggio Bene Comune
Spazio Aperto Multietnico
S.O.Y. Mendel
Assemblea pubblica biblioteca Sociale Baggio

Facebook Comments

POST A COMMENT.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.